mercoledì 3 settembre 2008

The Verve: Forth




Il nuovo album dei Verve, Forth.
Love Is Noise, sarà per i continui passaggi in radio, è diventata presto leggermente stucchevole.
E poi questa storia che tornano i Verve e gli Oasis nello stesso periodo fa troppo anni 90.
E ieri è anche iniziato 90210 v2.0.
Zitti zitti riuniranno l'intero cast di Non è la Rai e ce le riproporranno al pomeriggio.

Ho scelto Judas per il titolo, e perchè è abbastanza tranquilla per poter essere di compagnia in un confuso pomeriggio di inizio settembre. Si spera comunque che l'encefalogramma del resto dell'album non sia di questo tenore dall'inizio alla fine.

Forse avrei dovuto scegliere Valium Skies, per una certa affinità col titolo. E infatti adesso avrete anche quella.


The Verve > Judas
The Verve > Valium Skies
amazon

brugo

8 commenti:

heavyhorse ha detto...

io ho dato un paio di ascolti all'album e mi sembra abbiano cercato di fondere la semipsichedelia degli esordi con il magnifico pop di urban hymns, se la cosa mi piace o no devo ancora deciderlo...

bittersweetTranzol

Kit ha detto...

ecco ora sono curiosa. a me piace Richard Ashcroft, anche la voce dico. :-)

brugo ha detto...

li stimo moltissimo [cit.]

disconnesso ha detto...

90210 l'ho finito adesso di vedere: ormai sono tutte uguali queste serie tv. All'inizio sembrava di guardare tipo Laguna Beach. Comunque una cosa è certa: in tv hanno sempre tra i 16 ed i 18 anni. Gli unici ad invecchiare siamo noi. Cazzo

brugo ha detto...

Gli unici ad invecchiare siamo noi. Cazzo



lo sai che ti citerò abbondantemente durante questa stagione 2008/2009?!?

Eazye ha detto...

si direbbe che siamo in periodo di "linguini"...

io sono sempre sostenitore del periodo tette e culi

Kit ha detto...

linguini? :-)

(oh, a me piace questa svolta romantica delle foto del blog)

brugo ha detto...

voi non ne siete al corrente, lo so, ma siete VOI a scegliere la linea editoriale per quanto riguarda le immagini.

settembre, è tempo di linguini.