lunedì 28 gennaio 2008

Blue Monday




So this is my new home, guys.
Ufficialmente.
Quindi, tutti voi quattro simpatici gatti che capitavate sul vecchio brugo, aggiornate feed o segnalibro o preferito, se ancora usate Internet Explorer (perchè so che c'è gente che ancora lo fa).

Perchè mi sono sontuosamente rotto i coglioni di bloggers.it, o blogdrops.com.
Quindi sappiate che non scriverò più lì.

Canzone.


Changing is a good thing, they say.
Sono solo un po' triste di lasciare quella che per quasi 5 anni è stata la mia casetta in questo pazzo mondo internettiano. Però, quando ti rendi conto di essere raggiungibile solo due giorni a settimana, e d'altro canto i gestori del sito si disinteressano completamente del malfunzionamento dello stesso, perchè tanto loro hanno i loro bei domini privati, allora l'unica soluzione è abbandonare la nave prima che sia troppo tardi.

Ok, adesso voi proseguite la vostra giornata nel migliore dei modi, io ho un sacco di materiale costitzionale da ripassare.

Sarà contento qualche grillo parlante.


Canzone #2


8 commenti:

Kit ha detto...

ottima scelta. approvo.
appena mi ripiglio al lavoro e mi passa l'ansia da prestazione riguardo al tuo blog, ci scrivo qualcosa allora. :-)

brugo ha detto...

sai bene che sei la benvenuta!

zen ha detto...

era abb insostenibile la situazione!
hai fatto bene
ciao
z

brugo ha detto...

che bello avere il sostegno di qualcuno.

mi sentivo così solo e abbandonato in questo trasloco.

giuro.

:D

Kit ha detto...

okaaaay! :-)

ma come ti sentivi solo?? con tutti i fan che passano di qua! magari non commentano, però...

brugo ha detto...

mi sentivo solo sì!
el resto, qui (cioè anche lì dov'ero prima) commenta neanche l'1% delle persone che arrivano.

forse unico caso nella storia della blogosfera.

in questo sono proprio un pezzo unico.

:D

Gatto Nero ha detto...

...basta: solo, triste, sconsolato e negletto.

Non ti parlo più.

:p

brugo ha detto...

ma no, sorcionero.
tu sei stato di grandissimo aiuto, fondamentale, però sono rimasto male per la storia di wordpress e della cagata che è come piattaforma.

a sto punto blogspot tutta la vita!

:)