giovedì 19 febbraio 2009

Fever Ray



L'inconfondibile voce dei Knife prova la carriera solista, sotto lo pseudonimo di Fever Ray. Del resto, mandare nei negozi un album con su scritto Dreijer Andersson sarebbe stato decisamente suicidal. Nonostante ci sia gente che vende molto pur chiamandosi Devendra. Signora mia.

Sarebbe bello se Fever Ray cantasse per i Booka Shade. Ma poi non sentiresti la differenza nemmeno lì. Che poi magari è successo e io non lo so. Dovremmo chiedere a chi ne sa a pacchi di più.

L'album non si discosta assolutamente dal genere dei Knife, anzi per non sapere nè leggere nè scrivere uno potrebbe anche dire
ecco a voi i Knife e tanti cari saluti. Invece no, questa è Fever Ray.

Leggere attentamente il foglio illustrativo.

Links Removed
image via jb


2 commenti:

disconnesso ha detto...

Attesa brevissima, bastava aspettare l'aggiornamento del feedreader per sapere che l'avevi già scritto il post.. :P

(ora m'accatto tutto come al solito)

disconnesso ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.