sabato 3 gennaio 2009

La Tua Voce Mai Più





Appena diciottenne e in pieno anno di maturità ascoltavo spesso questa canzone tra le mura del Policlinico.

Lo stesso Brugo, sette anni dopo, si è incupito leggendo una triste notizia.

il passo silenzioso della neve

3 commenti:

Valeria ha detto...

Brutta notizia.
Lei me la ricordo bene, e nel suo paese, su quella maledetta strada ci passo spesso durante le mie estati.

Simone ha detto...

Anche io ci sono rimasto maledettamente male, non credevo ai miei occhi mentre vedevo corre veloce la notizia in un sottopancia di SKY. Ascoltavo spesso il suo album e spesso cercavo sue notizie in Internet. Ironia della sorte, era riuscita ad ottenere un nuovo disco solo due mesi fa... meritava di più.

alberto ha detto...

oddio. e' lei? non me la ricordavo.